Scopata e ripulita

1.jpg



Erano i primi tempi che ero sposato con la mia ex moglie. Rapporti sempre molto estremi. Non disdegnavamo film porno ed esibizioni nei parcheggi. Entrambi sempre disponibili a far guardare e comunque sempre curiosi di vedere le reazioni dei guardoni. Qualcuno l'abbiamo anche fatto toccare. Tutti sempre interessati a lei, ma qualcuno interessato anche a tenermelo in mano. Un giorno ero a lavoro e mi telefona dicendomi di essere puntuale perchè aveva una sorpresa da farmi vedere. Mi sarebbe piaciuta e sicuramente sarei rimasto basito.
Esco dal lavoro e curioso vado a casa chiedendomi cosa avesse preparato.
Apro la porta e normalmente lei mi viene incontro, ma stavolta nulla. Percorro il corridoio e mi dirigo in camera da letto. Mi affaccio dalla porta e vedo un culo che non era quello di mia moglie...entro velocemente dentro e vedo...
Un culo di un uomo, sui venticinque anni, completamente nudo e davanti al culo c'è mia moglie con la bocca occupata dal cazzo del tipo.
Lei seduta sul letto con una mano sulla figa a masturbarsi e l'altra a tenere il cazzo che succhiava.
2.jpg

Non ebbi reazione, che fosse troia lo sapevo, ma normalmente facevamo tutto insieme. Appena distoglie il viso dal pisello mi saluta e mi dice di sedermi sulla poltrona. Il tipo con l'uccello sul viso della vacca, mi saluta e mi ringrazia per l'uso di mia moglie. Mi siedo e la zoccola riprende a succhiare. Il tipo aveva un gran bel cazzo nodoso, appariva durissimo e pur abbastanza lungo, lei riusciva a infilarselo in gola. Sembrava di vedere un film porno, con lei protagonista.
La vista era eccitante e su invito di mia moglie, mi spoglio e me lo prendo in mano segandomi. Il tipo la toccava e le teneva la bocca che succhiava, mia moglie si gira e mi chiama, credevo che volesse il doppio cazzo invece, mi chiede di infilarle il cazzo del tipo nella figa e di toccarli mentre scopano. Cosi' faccio lei a pecorina e lui la montava selvaggiamente. Io accompagnavo il cazzo del tipo che entrava ed usciva. Dopo un pò lei si gira e dice - dai inculami -. Vedendo lei aprirsi il buco del culo, istintivamente riprendo la mia sega. Con il culo aperto chiedeva di essere sfondata e a me di sborrare guardando. Lui da un colpo fortissimo, lei grida e mentre le riempie il culo di sborra, la mia sega termina con una serie di schizzi sul letto. Lei continua a rimanere nella sua posizione a pecorina e mi chiede mentre il tipo si rivestiva di leccare la sborra che usciva dal culo....e così feci
 
Alto